ABBANDONO DI RIFIUTI, SANZIONI ED INDAGINI SUL TERRITORIO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

""ABBANDONO DI RIFIUTI, SANZIONI ED INDAGINI SUL TERRITORIO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO – COMUNICATO STAMPA  – Abbandono di rifiuti, Indagini e sanzioni sul territorio – Rotonda (PZ), 23 Marzo  2012 –  ROTONDA – Particolari controlli  vengono effettuati dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato nella zona del Pollino per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti.  Purtroppo con frequenza vengono abbandonati rifiuti di ogni genere  fuori dalle discariche autorizzate o comunque in difformità con le normative vigenti in materia. Nei giorni scorsi i controlli si sono concentrati lungo la Sp 263 che collega Castrovillari, Frascineto,Civita verso il mare da parte del personale del Comando Stazione di Civita, dipendente dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente di Rotonda. A seguito dei controlli effettuati e soprattutto delle indagini che si sono sviluppate in seguito, attraverso l’analisi minuziosa dei rifiuti ritrovati,  si è così potuto risalire ad alcuni  responsabili di tali abbandoni. Tubi di plastica, scatole, carte intestate, materiale di demolizione e rifiuti di varia natura sono stati oggetto dell’indagine da parte degli uomini del CFS che sono così riusciti a risalire ai proprietari, molti dei quali titolari di ditte. Per loro è scattata una sanzione amministrativa di 600 euro ciascuno. Una sanzione prevista dalla normativa ambientale la quale prevede appunto onerose sanzioni relative all’abbandono, alla gestione e allo smaltimento dei rifiuti, nonché in casi di inquinamento ambientale. 

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *