BASILICATA META DELL’ANNUS FIDEI, FIRMATO IL PROTOCOLLO A LAURIA

BASILICATA META DELL’ANNUS FIDEI, FIRMATO IL PROTOCOLLO A LAURIA – LA BASILICATA SARÀ INDICATA TRA LE TAPPE UFFICIALI DEGLI ITINERARI RELIGIOSI, CULTURALI, ARTISTICI E PAESAGGISTICI ASSOCIATI AL PELLEGRINAGGIO A SAN PIETRO IN OCCASIONE DELL’ANNUS FIDEI. LO PREVEDE UN PROTOCOLLO D’INTESA APPROVATO DALLA GIUNTA REGIONALE CHE E’ STATO SOTTOSCRITTO OGGI A LAURIA (POTENZA), NEL COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN BERNARDINO, DAL PRESIDENTE DELLA REGIONE, VITO DE FILIPPO, E DALL’AMMINISTRATORE DELEGATO DELL’OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI (ORP), PADRE CAESAR ATUIRE. ALLA PRESENZA DELL’ASSESSORE AL TURISMO MARCELLO PITTELLA E DEL COORDINATORE GENERALE ORP, CLAUDIO TOSI.
OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI È UN’ATTIVITÀ DEL VICARIATO DI ROMA, ORGANO DELLA SANTA SEDE, ALLE DIRETTE DIPENDENZE DEL CARDINALE VICARIO DEL PAPA, CHE HA TRA LE PROPRIE FINALITÀ L’ORGANIZZAZIONE DI PELLEGRINAGGI E DI ALTRE INIZIATIVE DI CRISTIANA PIETÀ VERSO LUOGHI RELIGIOSI E DI PARTICOLARE INTERESSE CULTURALE, SPIRITUALE ED ECUMENICO. CON QUESTA INTESA OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI DIVENTA PARTNER ISTITUZIONALE DELLA REGIONE PER OFFRIRE SUPPORTO NELLA DEFINIZIONE E ORGANIZZAZIONE DEI VARI PROGETTI DI VALORIZZAZIONE RELIGIOSA E STORICA E DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO LUCANO CHE È CARATTERIZZATO DA UN RICCO PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE. IN PARTICOLARE IL PATRIMONIO DELLE OPERE D’ARTE REPERIBILI IN BASILICATA AFFIDATE ALLA CURA PASTORALE DELLE CHIESE LOCALI, VERRÀ VALORIZZATO IN FUNZIONE CATECHETICA E IN VIRTÙ DELLA SENSIBILITÀ DEL MONDO CONTEMPORANEO VERSO IL RAPPORTO FRA FEDE E ARTE.
LO STRUMENTO PRINCIPALE CHE VERRÀ MESSO IN CAMPO PER PROMUOVERE ANCHE GLI ITINERARI LUCANI SARÀ IL LIBRETTO (BOOKLET) “ANNUS FIDEI”, REALIZZATO IN PIÙ LINGUE E IN CUI SARANNO RISERVATE ALLA BASILICATA DODICI PAGINE. IL BOOKLET SARÀ ANCHE DISTRIBUITO DA ENIT IN 25 UFFICI ESTERI, DA ISNART IN MILLE RISTORANTI ITALIANI NEL MONDO,DAL WORLD ITALIAN CULTURAL INSTITUTES IN 90 UFFICI NEL MONDO, IN 76 CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE E ESTERE IN 50 PAESI, 140 UFFICI, E 24 MILA AZIENDE, NELLE AGENZIE ALPITOUR E A BORDO DI ALITALIA E SMALL PLANET PARTNERS IATA, DI TRENITALIA E DI NTV. AL BOOKLET VERRANNO INOLTRE AFFIANCATE LETTERE A DECISION MAKERS, FIERE E PRESENTAZIONI INTERNAZIONALI, WORKSHOP, CONFERENZE STAMPA E PRESS MEETING, SOCIAL MEDIA E INVII A MAILING LIST CATTOLICHE. PER LA REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ PREVISTE NEL PROTOCOLLO D’INTESA LA REGIONE BASILICATA STANZIERÀ ALL’OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI DUECENTOMILA EURO TRAMITE L’AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE (APT). IL PROTOCOLLO TERMINERÀ IL 24 NOVEMBRE 2013, GIORNO CONCLUSIVO DELL’ANNO DELLA FEDE. “IL TERRITORIO LUCANO – HA COMMENTATO PADRE CAESAR ATUIRE – È RICCO DI TRACCE E MONUMENTI DELLA CULTURA CRISTIANA. OCCORRE FAR CONOSCERE QUESTO PATRIMONIO ANCHE ALLE NUOVE GENERAZIONI E A CHI VIVE FUORI DA QUESTA REGIONE. LO SCOPO DI QUESTO PROTOCOLLO È PROPRIO QUELLO DI FAR CONOSCERE E APPREZZARE LA STORIA E I MONUMENTI CRISTIANI DELLA BASILICATA FUORI DAI CONFINI REGIONALI E NAZIONALI. OGNI ANNO PORTIAMO MIGLIAIA DI PELLEGRINI IN TURCHIA A VISITARE LE CHIESE RUPESTRI DELLA CAPPADOCIA QUANDO NE ABBIAMO DI MERAVIGLIOSE A MATERA, A SOLE QUATTRO ORE DA ROMA. FAREMO DEL NOSTRO MEGLIO PER PROMUOVERE IL TERRITORIO LUCANO TRA GLI ITINERARI TURISTICI DEI PELLEGRINI CRISTIANI”.

CategorieSenza categoria