CENTRALE DEL MERCURE CONFERENZA STAMPA DEL FRONTE DEL NO NELLA SEDE DELLA PROVINCIA DI COSENZA

""SI E’ TENUTA NELLA SEDE DELLA PROVINCIA DI COSENZA UNA CONFERENZA STAMPA ORGANIZZATA DAL FORUM " STEFANO GIOIA " COSTITUITO DA ASSOCIAZIONI E COMITATI CALABRESI E LUCANI IMPEGNATI NELLA TUTELA DELLA LEGALITA’ E DEL TERRITORIO, MOTIVO DELLA DISCUSSIONE LA CENTRALE DEL MERCURE CHE SIA PUR INATTIVA CONTINUA AD ESSERE UNO DEI PUNTI FERMI DEL PROGRAMMA ENERGETICO DI ENEL SPA A CAVALLO TRA CALABRIA E LUCANIA. NON CASUALE LA SCELTA DELLA SEDE DA PARTE DEGLI INTERLOCUTORI, LUOGO IN CUI NEGLI ANNI PASSATI E’ STATO AVALLATO IL PROGETTO ED IN ANNI PIU’ RECENTI E’ STATA SPESSO PRESENTATA INDECISIONE IN MERITO. PRESENTI IN SALA IL SINDACO DI ROTONDA GIOVANNI PANDOLFI, IL DOTT. FERDINANDO LAGHI, L’ ING. EUGENIO PROVENZANO E MARIELLA BUONO CHE OLTRE AD INTRODURRE SI ‘ E’ PRODIGATA NEL RUOLO DI MODERATRICE. IL PARERE DEL FRONTE DEL NO E’ NOTO ED E’ STATO ULTERIORMENTE RIBADITO UN PO’ DA TUTTI LORO: UNA CENTRALE A BIOMASSE IN UN’ AREA PROTETTA GIA’ DA SOLA E’ UN’ IDIOZIA SENZA CONSIDERARE TUTTO IL MOVIMENTO DI MEZZI DI UNA CERTA CONSITENZA CHE COMPORTA, IN DEFINITIVA NON E’ CERTO IL MASSIMO PER UN TERRITORIO CHE PUNTA TUTTO SULLE RISORSE NATURALISTICHE. SUI DANNI ALLA SALUTE E’ INVECE ENTRATO IL DOTT. FERRDINANDO LAGHI " COMPETENTE PER MATERIA " ED IMPUGNANDO LE RELAZIONI COMMISSIONATE DALL’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI LAINO BORGO, OGGETTO DELLA CONFERENZA STAMPA, HA PROVATO A SMONTARLE PUNTO PUNTO. PARERI CONTRASTANTI E STUDI DI RIFERIMENTO CHE FANNO CAPO A CENTRI DISTANTI DALLA REALE SEDE CHE NON PRENDONO IN CONSIDERAZIONE LA SCARSA VENTILAZIONE DELLA VALLE E DELLA RELATIVA STAGNAZIONE DELLE SOSTANZE NOCIVE ALLA SALUTE A CUI SI AGGIUNGE UN MANCATO STUDIO EPIDEMIOLOGICO SULLE PATOLOGIE SVILUPPATESI SUL TERRITORIO PRIMA, DURANTE E DOPO L’ ATTIVITA’ DELLA CENTRALE DEL MERCURE. UNA QUESTIONE LUNGA QUESTA DELLA CENTRALE DEL MERCURE NATA NEL 1965 CHE VEDE I PRO ED I CONTRO SU POSIZIONI ANCORA LONTANE, CON L’ ENEL CHE SI DICE CONVINTA CHE LA CENTRALE RIAPRIRA’ E FUNZIONERA’ A BIOMASSE.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *