CHIESE APERTE, INIZIATIVA A MORMANNO SABATO 9 AGOSTO

""MORMANNO – SABATO 9 AGOSTO 2014. Punto di ritrovo in Piazza Umberto I, ore 18. Chiese aperte e’ un’ iniziativa nata a Mormanno lo scorso anno, durante il difficile periodo post-terremoto, quando divento’ necessario inventarsi dei nuovi luoghi di incontro nel paese e soprattutto riscoprire le bellezze nascoste e dimenticate del centro storico, nell’ottica della valorizzazione dell’esistente e del recupero della memoria del luogo. Quest’anno il tour parte dalla Cattedrale, riaperta soltanto qualche giorno fa dopo il terremoto dell’ottobre del 2012,  per poi proseguire con la chiesa del Suffragio, San Francesco, Sant’Anna, Santa Caterina e infine Santa Apollonia.  Sarà un modo per conoscere i tesori nascosti custoditi in queste chiese, la maggior parte delle quali resta chiusa durante l’anno al pubblico, e anche per scoprire insoliti itinerari e scorci affascinanti dell’antico borgo di Mormanno. L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività che il FAI, Fondo Ambiente Italiano, ha in cantiere per promuovere Mormanno Borgo del Cuore, nell’ambito del concorso internazionale I Luoghi del cuore (http://iluoghidelcuore.it/), che ha come obiettivo la tutela dei luoghi più votati dai cittadini. Durante la manifestazione verrà allestito un banchetto per la raccolta delle firme che andranno a confluire poi nel contatore generale del concorso. Chiese aperte è si pone inoltre come proseguimento ideale della mostra virtuale sui pittori mormannesi Angelo e Genesio Galtieri, che il professor Pierluigi Trombetti del FAI Pollino, ha tenuto a Mormanno lo scorso giugno sempre nell’ambito del medesimo progetto. Sono infatti conservati nelle chiese che saranno visitate, alcune delle opere più importarti dei due famosi artisti mormannesi.  Un’occasione unica dunque per osservare da vicino, con guide esperte, i capolavori conservati nelle chiese di Mormanno, cuore del Pollino.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *