ELETTO IL NUOVO PRESIDENTE DELLA COMUNITA’ DEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO.

[b] ELETTO IL NUOVO PRESIDENTE DELLA COMUNITÀ DEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO. L’ ELEZIONE SI E’ SVOLTA A CASTROVILLARI, NELLA NUOVA SEDE DI PALAZZO GALLO E, CON 63 VOTI SU 65 HA DICHIARATO SANDRO BERARDONE PRESIDENTE E FRANCO BLAIOTTA VICEPRESIDENTE, DALLA VOTAZIONE SI SONO ASTENUTI IL SINDACO DI VERBICARO, CIRIMELE E QUELLO DI SARACENA, GAGLIARDI. CIRIMELE HA DICHIARATO DI ESSERSI ASTENUTO PER RICHIAMARE L’ATTENZIONE DELL’ASSEMBLEA SUI PROBLEMI DELLA RIPERIMETRAZIONE E DEI DANNI DA FAUNA. GAGLIARDI HA MOTIVATO LA SUA ASTENSIONE CON LA “DELUSIONE” PER NON AVER COMPIUTO, L’ASSEMBLEA, SCELTE IN GRADO DI «RAPPRESENTARE LA MAGGIORANZA ISTITUZIONALE DEL TERRITORIO». I CINQUE MEMBRI DELLA COMUNITÀ ALL’INTERNO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’ENTE PARCO SONO: FRANCESCO FIORE, SINDACO DI SAN SEVERINO LUCANO; LUIGI VIOLA, SINDACO DI CHIAROMONTE; GIOVANNI MANOCCIO, SINDACO DI ACQUAFORMOSA; GIUSEPPE GRECO, SINDACO DI BUONVICINO E GIACINTO BASILE, AMMINISTRATORE DELLA COMUNITÀ MONTANA ALTO IONIO E DEL COMUNE DI PLATACI. ISTITUITE DURANTE L’ INCONTRO LE DUE COMMISSIONI PER IL PIANO PER IL PARCO E PER LA RIPERIMETRAZIONE. DURANTE LA SEDUTA LA COMUNITÀ DEL PARCO HA ESPRESSO PARERE FAVOREVOLE, ALL’ UNANIMITÀ DEI PRESENTI, AL RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE DELL’ANNO 2006 E AD UNA VARIAZIONE DI BILANCIO PROPOSTA DALL’ENTE PARCO CHE RECEPISCE, TRA L’ALTRO, UNO STANZIAMENTO DEL 2006 DEL MINISTERO DELL’AMBIENTE E UNA SOMMA DI 100 MILA EURO DELLA PROVINCIA DI COSENZA ATTRIBUITA PER L’ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO D’INTESA SIGLATO NELLE SCORSE SETTIMANE PER INCENTIVARE IL TURISMO SCOLASTICO NELL’AREA PROTETTA. IN FINE L’ASSEMBLEA HA ISTITUITO DUE COMMISSIONI CHE AVRANNO IL COMPITO DI LAVORARE SULLE QUESTIONI RELATIVE ALL’ATTUAZIONE DEGLI STRUMENTI DI GESTIONE. LE COMMISSIONI SARANNO PRESIEDUTE RISPETTIVAMENTE DAL SINDACO DI VIGGIANELLO (PZ), ANTONIO ANASTASIO E DAL SINDACO DI SANT’AGATA D’ESARO, CARMINE ARCURI. I COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER IL PIANO SONO I SINDACI DI SAN SOSTI, VINCENZO BRUNO; MORMANNO, GUGLIELMO ARMENTANO; ALESSANDRIA DEL CARRETTO, ANTONIO LA ROCCA; TORTORA, GIUSEPPE SILVESTRI; BELVEDERE MARITTIMO, MAURO D ‘APRILE, PER LA CALABRIA E I SINDACI DI NOEPOLI, ANTONIO RINALDI; EPISCOPIA, BIAGIO COSTANZO; VIGGIANELLO, ANTONIO ANASTASIO; CASTELLUCCIO INFERIORE, ROBERTO GIORDANO E L’ASSESSORE PROVINCIALE ALLE AREE PROTETTE, DI POTENZA, GIANCARLO D’ANGELO, PER LA BASILICATA. I COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER LA RIPERIMETRAZIONE SONO I SINDACI DI SANT’AGATA D’ESARO, CARMINE ARCURI; LAINO BORGO, GIUSEPPE CATERINI; FRANCAVILLA MARITTIMA, PAOLO MUNNO; GRISOLIA, ANTONIO LONGO; PAPASIDERO, MARIO BIOISE, PER LA CALABRIA E QUELLI DI FARDELLA, PIETRO MOTULESE; FRANCAVILLA IN SINNI, FELICE MARZIALE; CASTRONUOVO SANT’ANDREA ANTONIO BULFARO; CALVERA, GIUSEPPE LIBERTELLA E VALSINNI, GENNARO OLIVIERI, PER LA BASILICATA. I PUNTI SONO STATI VOTATI ALL’UNANIMITÀ, CON LA SOLA ASTENSIONE DEL SINDACO DI SARACENA.
[/b]

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *