GAL POLLINO SVILUPPO – DUE I BANDI A SOSTEGNO DELLE MICRO IMPRESE PER UN IMPORTO UN MILIONE DI EURO

Gal Pollino Sviluppo – Due i bandi a sostegno delle micro imprese per un importo complessivo di un milione di euro. Emanati dal Gal Pollino Sviluppo due nuovi bandi, le misure 311 e 322 rientranti nel Piano di Sviluppo Locale " Paesaggi e Ospitalita’ ". La Misura 311 rigurada la: Diversificazione in attività non agricole consentirà, con due azioni distinte, alle aziende agricole regolarmente iscritte presso la C.C.I.A.A., ad aziende singole o associate, o a membri di famiglie agricole di ricevere contributi per la ristrutturazione ed il miglioramento di fabbricati rurali da destinare a creazione di aree attrezzate per il tempo libero, sosta tende e camper, allestimento di aree da dedicare ad attività culturali e sportive, escursionistiche ed ippoturistiche, con una attenzione anche alla creazione di spazi per l’ospitalità di cani di proprietà degli ospiti che soggiorneranno nelle strutture agrituristiche. Ma anche la possibilità di realizzare o consolidare imprese agricole multifunzionali ed innovative come le fattorie sociali, didattiche, creative ed eco-fattorie con l’attivazione di complessive risorse pari ad € 735.744,90. L’entità dell’aiuto pubblico è parti al 50% fino ad un investimento complessivo massimo ammissibile di € 200.000 per richiedente. La Misura 312 – Sostegno alla creazione e allo sviluppo di Micro-imprese attiverà complessivamente risorse pari ad € 327.306,04 per incentivare, la creazione e lo sviluppo di micro-imprese artigiane per gli investimenti strutturali, l’acquisto di attrezzature, investimenti immateriali e solo per le nuove aziende le spese per l’avvio. Le attività ammissibili riguardano quelle artigianali che utilizzano nel processo di produzione materia prima agricola per ottenere prodotti non agricoli e che incorporano al loro interno caratteristiche tipiche del territorio; per le attività commerciali la nascita di prodotti e servizi (legati ad esempio al turismo rurale) strettamente connessi alla promozione del territorio e delle sue tipicità inclusa anche l’attività di piccola ristorazione (fino ad un massimo di 25 posti mensa). L’entità dell’aiuto pubblico è parti al 50% fino ad un investimento complessivo ammissibile di € 100.000 per richiedente. L’investimento minimo ammissibile è pari ad € 30.000. Rientrano nel Piano di Sviluppo Locale “Paesaggi e Ospitalità” i due nuovi bandi pubblicati dal Gal Pollino Sviluppo destinati al sostegno e allo sviluppo delle micro imprese di cui alla Raccomandazione 2003/361/CE e alle aziende agricole ed agrituristiche, con sede legale ed operativa all’interno dei comuni dell’area Gal Pollino, costituita dai comuni di Acquaformosa, Castrovillari, Civita, Frascineto, Laino Borgo, Laino Castello, Lungro, Morano Calabro, Mormanno, Mottafollone, San Basile, San Donato di Ninea, San Lorenzo Bellizzi, San Sosti, Sant’Agata di Esaro, Saracena. Dopo la pubblicazione sul BUR Calabria n° 48 di Venerdì 29/11/2013 parte terza, i bandi resteranno aperti per 45 giorni.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *