IL PARCO DEL POLLINO NELLA RETE EUROPEA E GLOBALE DEI GEOPARCHI (EGN/EGN). VENERDI’ CONFERENZA STAM

Venerdi’ 18 settembre 2015, alle ore 10,30, presso la sede dell’ Ente Parco, a Castrovillari ( Palazzo Gallo ), si terra’ una conferenza stampa di presentazione del riconoscimento ottenuto dal Parco Nazionale del Pollino quale Geoparco. All’ incontro con i giornalisti interverranno il presidente del Parco, Domenico Pappaterra, il rettore dell’ Universita’ della Calabria, prof. Gino Crisci, il rettore dell’ Universita’ della Basilicata, prof.ssa Aurelia Sole, il presidente dei Geologi della Calabria, dott. Francesco Fragale, il presidente dei Geologi della Basilicata, dott. Raffaele Nardone. Nel corso della  tredicesima conferenza Europea dei Geoparchi tenutasi dal 3 al 6 settembre nel Geoparco di Rokua in Finlandia, la candidatura a Geoparco di tutto il territorio del Parco Nazionale del Pollino, è stata valutata favorevolmente ed è entrata a far parte delle Rete Europea e Globale dei  Geoparchi (EGN/EGN).  Il network, che raccoglie 111 Geoparchi in 32 paesi, di cui 65 geoparchi europei, si arricchisce della presenza del territorio calabro-lucano, che diventa il decimo geoparco italiano. La EGN/GGN, attualmente sotto l’egida dell’Unesco, si avvia a diventare, entro la fine dell’anno, un vero e proprio programma dell’Unesco “Programma Internazionale Geoscienze e Geoparchi”. Nel corso delle conferenza stampa il Parco Nazionale del Pollino presenterà anche la prima pubblicazione sulla geodiversità del Parco del Pollino in Italiano e Inglese: Parco Nazionale del Pollino: geositi, patrimonio naturale e culturale, di cui sono autori lo geologo Luigi Bloise e l’ingegnere Egidio Calabrese. Il testo, partendo dalle principali emergenze geologiche, mette a sistema e sintetizza tutte le principali peculiarità ambientali e culturali del Parco.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *