PRESENTAZIONE DELLA SETTIMA EDIZIONE DEL CALABRIA FESTIVAL-FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE

""CONTO ALLA ROVESCIA PER IL SETTIMO CALABRIA FESTIVAL – Attesi a Frascineto gruppi provenienti da Bulgaria-Corea del Sud-Italia-Mexico-Russia – Presentata presso il Museo delle Icone e della Tradizione Bizantina a Frascineto la settima edizione del “Calabria Festival-Festival Internazionale del Folklore”. La manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale “Calabria Festival” presieduta da Antonio La Rocca si svolge anche quest’anno con il patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, del Comune di Frascineto, dell’Ente Parco Nazionale del Pollino oltre che del C.I.O.F.F. Italia rappresentato da Leonardo D’Agostino. Il Presidente La Rocca nel suo intervento ha inteso sottolineare la stretta collaborazione avviata anche con il Comune di Cerchiara di Calabria, senza dimenticare il più ampio percorso di collaborazione intrapreso con gli organizzatori della storica “Estate Internazionale del Folklore e del Parco del Pollino” tesa a valorizzare le risorse, le bellezze, le ricchezze del territorio nel rispetto delle diversità storiche e sociali di cui ogni Festival del Folklore è di per sé portatore. Una cinque giorni che si presenta ai nastri di partenza rinnovata nella direzione artistica, affidata quest’anno alla dott.ssa Rosanna D’Agostino la quale ha illustrato nel dettaglio eventi e gruppi che prenderanno parte alla manifestazione. Si conferma il format della precedente edizione, cosicchè martedì 7  agosto, la serata inaugurale,  prevede l’ esibizione dei gruppi ed il raduno di organetti e zampogne, mercoledì 8 agosto sara’ la volta della musica etnica, giovedì 9 agosto la cultura arbëreshë la farà da padrona tra musica e teatro, venerdì 10 agosto giornata dedicata alla scoperta del Pollino e della Sibaritide e, giornata di chiusura della manifestazione, sabato 11 agosto con l’ esibizione di tutti i gruppi. Si tratta di gruppi folk stranieri provenienti da Bulgaria, Corea del Sud, Mexico e Russia, mentre l’ Italia sarà rappresentata da la Compagnia di Musica Popolare “Sonaturi”, il minifolk “Castruviddari” e il gruppo folk “Città di Castrovillari”. Ad esibirsi durante la serata dedicata alla musica etnica gli “Etnikantaro” di Gravina di Puglia. Per la serata dedicata alla cultura arbëreshë, invece, i  protagonisti saranno la Compagnia di Canto Popolare “Këndomi  Baskë” e la Compagnia Teatrale “Arbreshando Baskë per ju”. Il neo Direttore Artistico ha illustrato, successivamente, altri aspetti caratterizzanti questa edizione. In primo luogo un maggiore coinvolgimento dei più giovani e delle donne. Protagoniste del Festival saranno le coreografe Rossella Muscolino e Rosy Parrotta cui è stato affidato il compito di curare rispettivamente l’apertura e la chiusura della manifestazione, a Marsia Trapani e Damiano Sancineto toccherà presentare l’evento. In secondo luogo è stato sottolineato il rapporto di collaborazione avviato con altre associazione di carattere socio-culturale che operano per la valorizzazione del territorio. Tra le altre l’Associazione “Sifeum” rappresentata dalla dott.ssa Francesca Fiorito che curerà le previste visite guidate nell’ ambito di “ Magica Arberia “. Novità della settima edizione del Festival saranno un raduno di organetti e zampogne e la realizzazione di un mercatino di arte, artigianato ed enogastronomia.  Presente alla conferenza stampa di presentazione, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Frascineto, il Sindaco Arch. Francesco Pellicano che oltre a fare gli auguri per una buona riuscita della manifestazione, si è detto convinto della bontà dell’ evento, da inquadrare in un contesto piu’ ampio senza snaturarne l’ identità.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *