SEQUESTRATO IL DEPURATORE CONSORTILE DI ROTONDA. OPERAZIONE CONGIUNTA CON I CARABINIERI

""COMUNICATO STAMPA – Sequestrato il depuratore Consortile di Rotonda. Operazione congiunta con i Carabinieri. Sigilli anche ad una condotta fognaria . ROTONDA – 27 MARZO 2014 – Gli uomini del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Rotonda su delega delle Procura della Repubblica di Lagonegro (PZ), unitamente ai Carabinieri della locale Stazione, hanno posto sotto sequestro preventivo l’ impianto di depurazione consortile del Comune di Rotonda (Pz) ubicato  in località " Paragalline ". Il provvedimento si e’ reso necessario in quanto gli accertamenti eseguiti dal personale hanno evidenziato carenze nelle autorizzazioni e violazioni sullo smaltimento dei rifiuti liquidi e solidi provenienti dai processi di depurazione. Le indagini sono iniziate con gli accertamenti su di una perdita dell’impianto, che provocava lo sversamento dei liquidi direttamente sul terreno e nelle acque del torrente “Mercure”. Pertanto è stata posta sotto sequestro anche la condotta che convoglia  gli scarichi fognari, provenienti dalla frazione “Pedali” di Viggianello (Pz), nell’impianto di depurazione. A seguito di tali controlli tre persone coinvolte nella gestione dell’impianto sono state deferite all’autorità giudiziaria.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *