VENTIQUATTRESIMA EDIZIONE DELL’ ESTATE INTERNAZIONALE DEL FOLCLORE E DEL PARCO DEL POLLINO

""COMUNICATOESTATE INTERNAZIONALE DEL  FESTIVAL DEL FOLCLORE E DEL PARCO DEL POLLINO. A CASTROVILLARI  LA 24^ EDIZIONE A CURA DEL GRUPPO CITTA’ DI CASTROVILLARI  DAL 16 AL 20 AGOSTO CON IL PATROCINIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE – TRA POCO, PRECISAMENTE IL 16 AGOSTO, CASTROVILLARI ACCOGLIERÀ LA  XXIVa EDIZIONE DELL’ESTATE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLCLORE E DEL PARCO DEL POLLINO, PATROCINATA DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE E CURATA DAL  GRUPPO FOLCLORICO “CITTÀ DI CASTROVILLARI” E DAL SUO PATRON, ANTONIO NOTARO, CHE  ANCORA UNA VOLTA, ORGANIZZA IN CITTÀ QUATTRO GIORNI, FINO AL 20 AGOSTO, TRA TRADIZIONE ,  USI E COSTUMI DI  PIÙ PAESI DEL MONDO PER SVILUPPARE QUEGLI SCAMBI, FONDAMENTALI  PER LA CRESCITA DI CIASCUN POPOLO. IN PROGRAMMA QUEST’ANNO SONO I GRUPPI FOLCLORICI PROVENIENTI DALLA COLOMBIA,DAL COSTARICA, DAL BRASILE E DALL’INDIA. “UN EVENTO IMPORTANTE, QUANTO AUTOREVOLE, – AFFERMA IL SINDACO, FRANCO BLAIOTTA-  PER QUANTI NON VOGLIONO MANCARE A QUESTO APPUNTAMENTO, INTRISO DI INTRATTENIMENTO PER TUTTI I GUSTI E COMPLETATO DA MOMENTI GASTRONOMICI. I VISITATORI, INFATTI,  AVRANNO LA POSSIBILITÀ, DI  ASSAPORARE CIBI  CARATTERISTICI , MA ANCHE DI IMPARARE  BALLI E CANTI DELLA TRADIZIONE DI QUEI PAESI. INSOMMA, UN’OCCASIONE DI GRANDE RILEVANZA CHE MUOVE I SUOI SOLIDI PASSI NEL CULTO DELL’OSPITALITÀ, UNA DELLE ESPRESSIONI PIÙ AUTENTICHE DE COSTUME CASTROVILLARESE”. “IL FESTIVAL CHE SI PROPONE DA ANNI È TESTIMONIANZA – AGGIUNGE L’ASSESSORE AL TURISMO, UMBERTO MALAGRINÒ – DI UNA PASSIONE ED AMORE VERSO LE TANTE IDENTITÀ CHE HANNO GENERATO LE CULTURE D’OGNI POPOLO. E’ PER QUESTO MOTIVO CHE LA MANIFESTAZIONE È SEMPRE PIÙ UN GROSSO MOMENTO CULTURALE, UNA RIBALTA IMPORTANTE NEL PARCO DEL POLLINO E DELLA STESSA CALABRIA CITRA CHE IN QUEST’APPUNTAMENTO ESALTA E FA MEMORIA DEL RUOLO FONDAMENTALE DELLE TRADIZIONI”. “PER TUTTO QUESTO NON È POSSIBILE NON RINGRAZIARE GLI INFATICABILI ORGANIZZATORI DELL’EVENTO CHE HANNO COME PREOCCUPAZIONE FONDAMENTALE- AFFERMANO GLI AMMINISTRATORI-  LA TUTELA DEL FOLCLORE MA ANCHE LA PROMOZIONE DELLA CITTÀ, DELLA SUA IMMAGINE, COME “CENTRO” DI APPUNTAMENTI  MULTIETNICI NEL MEDITERRANEO.”  L’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI CASTROVILLARI (G.BR.)

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *